USA

Decine di macelli sono chiusi per epidemia e molti allevatori stanno uccidendo gli animali "in eccesso" che non riescono a macellare. Gli allevamenti intensivi funzionano secondo logiche industriali ma la “produzione” di animali non si può arresta spingendo dei bottoni.
Il 13 ottobre 2017, la California diventava il primo Stato americano a bandire la vendita di cuccioli provenienti dalle famigerate "fabbriche di cuccioli".

Dona il tuo 5x1000 ad ALI

Insieme possiamo cambiare il futuro degli animali