Diritti

Una riforma necessaria alla luce della modifica costituzionale e della crescente sensibilità verso gli animali non umani.
Recensione del numero XIV/2023 di Anjmot, studi critici su animalità, dedicato a "Diritti e visioni - Animali non umani e diritto"
Alcuni Paesi hanno incluso i crostacei decapodi nella loro legislazione sul benessere animale: ecco quali sono e cosa prevedono le norme.
Dalla fine dell’800, le caratteristiche estetiche hanno iniziato ad influire sugli incroci, provocando danni ingenti alla salute di questi animali.

Di Gabriele Sindona

e Lisa Ladurner

L’assenza di un modello unitario europeo, l’inadeguatezza dei recenti sviluppi normativi italiani, l’esempio austriaco e spagnolo.
Un approfondimento sull'assenza di una normativa a livello europeo e sulla mancanza di omogeneità nei regolamenti comunali italiani.

Dona il tuo 5x1000 ad ALI

Insieme possiamo cambiare il futuro degli animali