Aggiornamenti

Anche se in acqua, questi animali sono tuttora detenuti in condizioni deleterie, che causano loro dolore e sofferenza significativi.
Tra 12 e i 18 candidati impegnati per la protezione degli animali che sono stati eletti al parlamento Europeo, sul totale di 76 spettanti all'Italia.
Il gruppo di ricerca capitanato dalla Prof.ssa Annamaria Passantino conclude: “Sulla base delle numerose evidenze scientifiche riportate, i crostacei decapodi sono ritenuti esseri senzienti e, in quanto tali, necessitano di adeguata protezione”
Sono già oltre una sessantina i candidati e le candidate di tutte le forze politiche che hanno aderito al nostro Manifesto per le Europee.
Iniziato oggi a Bari il processo a carico dell'uomo: ALI e LEAL chiedono la condanna per i gravi maltrattamenti subiti dagli animali.
Per l’85% degli italiani la politica dovrebbe fare di più per gli animali e il 57% degli elettori preferisce votare per candidati/e che hanno a cuore la tutela degli animali.
I promotori della ICE "End the Cage Age" si sono rivolti alla Corte di Giustizia europea per ripristinare il principio democratico nell'UE.
Durante il dibattito a Strasburgo è stata posta in discussione la legittimità democratica delle stesse Istituzioni europee.
L'atto di accusa definitivo contro un sistema che maltratta gli animali, danneggiando il pianeta e la nostra stessa salute.
Abbiamo lanciato un appello in 10 punti programmatici rivolto ai partiti e ai candidati alle elezioni europee del 2024

Dona il tuo 5x1000 ad ALI

Insieme possiamo cambiare il futuro degli animali